Come arredare casa con oggetti in marmo

Oggetti ed elementi in marmo: come arredare casa utilizzandoli?

Il marmo oggi è sempre più utilizzato all’interno dei progetti di arredo d’interno, non solo per ambienti come cucine e bagni, o per utilizzo in pavimenti e rifiniture di pareti, ma sempre di più anche per la creazione di oggetti in marmo d’arredo e di design. La bellezza naturale del marmo è in grado di offrire a uno spazio un fascino irresistibile, anche se si tratta di piccoli elementi inseriti in modo studiato e mirato all’interno dell’arredamento.
Quando si parla di marmo in casa, quindi, non si devono più intendere solo grandi e pregiati rivestimenti – che sono ovviamente sempre in voga – ma anche oggetti in marmo, elementi accessori in grado di donare carattere e creare contrasto con lo stile della casa, attraverso le caratteristiche di brillantezza ed eleganza, tipiche di questo materiale.

Ma quali sono le novità più interessanti e come arredare una casa con oggetti in marmo? Anche le case moderne e contemporanee, possono vedere nel marmo un vero e proprio alleato nell’arredamento: tra le novità più innovative ed interessanti, si nota un utilizzo sempre più creativo anche da parte dei famosi designer internazionali, che prevede l’utilizzo del marmo con maggiore spensieratezza e versatilità.

Piccoli ed eleganti dettagli preziosi: il marmo come elemento d’arredo

A volte bastano piccoli dettagli a fare la differenza. Del resto moltissimi architetti e designer hanno studiato, nell’arco di una carriera, proprio i dettagli per riuscire ad esprimere i loro concetti. Un piccolo elemento od oggetto in marmo può essere la chiave di volta del progetto di arredamento di uno spazio. Dalle piccole mensole risposte in serie, che possono dare vita a composizioni d’effetto, fino all’utilizzo di complementi di arredo e manufatti come candelabri in marmo o centrotavola, sempre più diffusi per dare quel tocco di luce in più alla sala da pranzo, rendendo più elegante la composizione del tavolo.

Arredare utilizzando il marmo, quindi, non vuol dire semplicemente comprare un tavolo da salotto ed inserirlo all’interno dell’arredo. Sempre più progettisti, con l’obiettivo di sperimentare ogni potenzialità di questo materiale raffinato ed elegante, hanno iniziato ad utilizzarlo anche per la realizzazione di piccole librerie, arredi come panche interne o mobili-contenitori non troppo grandi.

Un uso sempre più ricercato da parte dei committenti è quello del marmo come materiale per lampade in pietra, ideali per il light design moderno, che prevede dei punti luce che donino carattere e riescano a catturare l’attenzione. Spesso abbinati anche in ambienti come la cucina o le consolle d’ingresso. Fresco al tatto e lucente alla vista, il marmo, soprattutto se disposto in orizzontale secondo le venature, è in grado di catturare l’attenzione e conquistare la scena. In questo modo si evita di appiattire certi arredi mono-stilistici, inserendo elementi a contrasto al fine di garantire maggiore spessore e creatività all’arredo.

Scenografia e accessori d’autore: il marmo rivoluziona l’arredo contemporaneo

La scenografia è un fattore determinante in fase di progettazione di uno spazio interno: gli accessori fanno sempre più spesso la voce grossa, riuscendo a portare un impatto davvero consistente all’intero stile di alcuni ambienti. Oggi si prediligono volumi puri e compatti: questi hanno fatto il loro ingresso in scena anche nel bagno, dove il marmo si rivela un grande alleato per riuscire a definire materialmente queste nuove visioni di design, anche attraverso degli accessori, spesso lineari e minimali.

In tal caso, un’idea potrebbe essere quella di utilizzare piccoli vasi per le piante, sia nel bagno che in altri ambienti della casa. In questo modo si riuscirà a combinare il mondo minerale a quello vegetale, creando un effetto scenico davvero innovativo e di notevole appeal. Se non si sa come valorizzare un piccolo angolo della casa, questa potrebbe essere la giusta soluzione per dare un tocco di carattere e dinamicità in più all’ambiente. Per queste scelte, conviene utilizzare marmi più scuri, come il Marmo nero di Marquina, il Marmo Emperador o il Marmo Nero Portoro, in grado di rendere ancora più elegante il coprivaso e risaltare il verde delle piante.

Anche piccoli oggetti di design realizzati in marmo ed inseriti in modo preciso e mirato all’interno dell’arredamento, su mensole, consolle, credenze moderne o tavoli, possono riuscire a riservare degli effetti inaspettati e sorprendenti. Il formato più piccolo è anche dotato di una bellezza intrinseca, in grado di donare, anche per merito del materiale, una capacità d’attrazione non indifferente.

In fase di progettazione di design d’interni, prendere in considerazione l’utilizzo del marmo può fare decisamente la differenza, soprattutto se si alterna a stili che non siano classici e tradizionali, entrando in contrapposizione con arredamenti vintage, industriali e più contemporanei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright 2021 © Fratelli Marmo Srl | Via Friuli 5, 01100 Viterbo (VT) | P.Iva 02049140565 | REA 148764 | Capitale Sociale 10.000,00 € versato Interamente | Website by Viterbo Marketing